“Pinocchio” Joël Pommerat

TEATRO

Da venticinque anni, quest’autore di spettacoli si è forgiato un’identità di autore-regista. Joël Pommerat fonda la compagnia Louis-Brouillard nel 1990 (in seguito spiegherà che questo nome fa riferimento al nome di suo padre ed è una strizzatina d’occhio ai fratelli Lumière nonché al Théâtre du Soleil).

Liberamente reinventato, questo Pinocchio, in cui l’immaginazione infantile si scontra con la durezza dei « grandi », partirà « dalla questione della paternità e della povertà ». E’ possibile sdebitarsi con chi ti ha dato la vita? Come si diventa grandi pur restando liberi? Joël Pommerat non sa se i bambini si pongono queste domande ma, da quando ha creato per loro un Cappuccetto Rosso, ama le favole nelle quali queste domande vengono poste e sa che possono far leva sul loro immaginario.

NAPOLI – Teatro Mercadante – nell’ambito del Napoli teatro Festival

24-25-26 giugno – durata : 1’15

ore 19 venerdì e domenica – ore 21 sabato

in francese sottotitolato in italiano. Bambini a partire di 10 anni

http://www.napoliteatrofestival.it/